Energia per la vita - Ecoturismo

Le Gole del Melfa

Gole del Melfa
Le Gole del Melfa comprendono un territorio di alta collina piacevolissimo da percorrere a piedi o in mountain bike oppure a cavallo; un territorio che alterna continuamente fitti boschi, campi coltivati, brulle pietraie, fiume, torrenti e pascoli, mostrando dappertutto paesaggi così vasti come si fosse in alta quota.

Il clima sempre mite e l’agevole percorribilità dei sentieri rendono questo territorio idoneo all’escursionismo per tutto l’arco dell’anno, adatto ad escursionisti di ogni livello e specialissimo per le vacanze brevi o lunghe di famiglie con bambini.


Il fiume Melfa prende il nome dalla dea Mefiti, protettrice di pastori ed agricoltori, come confermano i resti di un tempio dedicatole nel IV a.C., individuato proprio presso la sua sorgenti e nella verdissima Valle di Canneto, ai piedi del Monte Meta.
Le sue acque, gelide e cristalline, assumono colorazioni esotiche, che vanno dal verde smeraldo all’azzurro marino, lungo tutta l’affascinante discesa che le porta dai 1021 metri d’altitudine della sorgente ai 130 metri della Piana D’Aquino, dove diviene affluente del fiume Liri.

Gole del MelfaIl territorio punta principalmente ad un turismo rivolto al contatto con la natura ed al relax negli antichi borghi dove recuperare la serentità di una vita semplice e genuina.
Le strutture ricettive presenti sul territorio sono poche ma varie; esistono infatti Hotel di buon livello, B&B, Ostello, camping, camere ed appartamenti presso privati oltre alla stupenda possibilità di bivaccare all’aria aperta! Come attività ricreative sono disponibili diverse piscine e campi da tennis.
Casalvieri - Gole del Melfa
Durante tutta l’estate un continuo di manifestazioni folkloristiche, sagre paesane, feste patronali, degustazioni enogastronomiche e festival musicali allietano il rientro dalle escursioni.
Inoltre Arpino,Casalvieri e Santopadre si trovano nel cuore della Ciociaria e quindi in posizione strategica rispetto alle bellezze storico-artistiche della provincia di Frosinone. Sono infatti a portata di mano l’Abbazia di Casamari, l’Abbazia di Montecassino, la Certosa di Trisulti, il castello di Balsorano, l’Acropoli di Alatri, la Cascata di Isola del Liri, il Lago di Posta Fibreno, solo per citare luoghi già famosi.
Inoltre in un’ora si raggiunge la superba costa frastagliata tra Gaeta e Sperlonga oppure, chi ama lo sci, in un’ora e mezza raggiunge le stazioni di Campofelice o di Roccaraso.


Contattando Ecoturismo Gole del Melfa (Tel. +39 077 6848471, Cell. +39 320 6305974, info@ecoturismogoledelmelfa.it) sarà possibile programmare insieme pernottamenti,




Indice Energia per la vita

Tutto Expo


 News 

In evidenza

Expo, via libera alla nomina di Stanca 

A Cascina Merlata il Villaggio per l'Expo

Leggi tutti gli articoli

 WebTV 

Guarda tutti i video

Giro d'Italia

Ricerca per area geografica di percorsi tutristici, enogastronomici, culturali e servizi turistici